Prenderà il via il prossimo 2 maggio il Corso base di missiologia on line per sacerdoti, religiosi, religiose, seminaristi, giovani in formazione, membri dei Centri missionari diocesani e dei gruppi parrocchiali, famiglie, laici e chiunque sia interessato alla missione.

Per iscriversi è sufficiente un’istruzione di scuola superiore e una preparazione sulla fede cristiana maturata nella vita della comunità ecclesiale o nelle associazioni/movimenti.

Realizzato da Missio Consacrati (segretariato italiano della Pontificia Unione Missionaria – Pum), in collaborazione con la Pontificia Università Urbaniana di Roma, si tratta di un vero e proprio corso universitario, con docenti che terranno lezioni, test di verifica, esame finale. Il tutto via web.

Don Valerio Bersano, responsabile nazionale di Missio Consacrati, commenta così il lancio dell’iniziativa: «Siamo convinti che nessuna azione è pienamente missionaria se non ha in sé la forza della Parola di Dio e una adeguata formazione, per poter “dare ragione della speranza che è in noi” (1 Pietro 3,15)».

Ecco perché il Corso di missiologia può essere molto utile a «tutti coloro che avvertono la necessità di avere elementi importanti per il proprio impegno pastorale, soprattutto in tempi di trasformazione come i nostri, consapevoli delle migrazioni dei popoli e delle difficoltà che anche tra noi ci sono riguardo alla convivenza tra persone, culture ed esperienze diverse».

Il corso può essere seguito su una piattaforma on line utilizzando la password fornita dalla segreteria di Missio Consacrati al momento dell’iscrizione.

Sono previste otto sezioni, a cadenza settimanale, in modo che il Corso si concluda a fine giugno. Ogni sezione è composta da una lezione, suddivisa in due video-lezioni da 45 minuti, da una sintesi in testo o slides e da una scheda di verifica (test intermedio). I test dovranno essere eseguiti e inviati in piattaforma: sarà il sistema stesso a correggerli e ad inviare le valutazioni agli iscritti che potranno così rendersi conto del loro corretto apprendimento.

Nella settimana dell’ultima sezione sarà on line anche l’esame finale costituito da una scheda di verifica con domande relative a tutti gli argomenti svolti.

Le lezioni rimarranno on line per tutta la durata del corso, così da permettere ad ogni iscritto di gestire al meglio il proprio tempo, secondo i diversi impegni e metodi di studio.

Al momento dell’iscrizione si può scegliere di richiedere il diploma di partecipazione o meno: per chi lo desidera, la quota è di 45 euro; altrimenti è di 35 euro.

Di seguito, ecco le modalità di pagamento:

Versare la quota di partecipazione (specificare nella causale Iscrizione Corso Base di Missiologia on line – cognome e nome) tramite:

  • BONIFICO BANCARIO

Missio – Pontificie Opere Missionarie

IT 03 N 05018 03200 000011155116 – Banca Popolare Etica

  • BOLLETTINO POSTALE

Missio – Pontificie Opere Missionarie -Via Aurelia 796 – 00165 Roma

Conto corrente postale n. 63062855

 

Per le iscrizioni clicca qui

 

Nel prossimo autunno sarà attivato anche il Corso avanzato di missiologia per chi vorrà proseguire nella formazione e nell’aggiornamento (anch’esso tenuto dai docenti universitari della Pontificia Università Urbaniana). Questo corso sarà aperto anche a chi ha già seguito il corso base nelle precedenti edizioni.